Franchini Maurizio

 

franchini-large Fin da ragazzo ho avuto la passione per il teatro dialettale ed era mio desiderio diventare attore. Nel 1975 cominciai a fare spettacoli con una compagnia di provincia, con questa rimasi 4 anni, dove con tanto impegno ed entusiasmo diventai un discreto attore.Capii che il tutto mi piaceva e divertiva, così pesai di fare un salto di qualità. Con coraggio mi presentai alla compagnia Straferrara, direttamente da Beppe Faggioli. Mi fecero fare un provino ed ebbi subito un ruolo nella commedia “I Scarpiun” allora facevo la parte di un giovane innamorato, ora nella stessa faccio la parte di un vecchio, ora e così succede in tante altre commedie.

Cominciai un periodo di grande soddisfazioni. Ancora adesso nutro lo stesso entusiasmo di allora e continuo a recitare con grande passione.
E’ bello far divertire il pubblico, ma anche per me è altrettanto bello ricevere calorosi applausi. Tanti anni sono passati, ma vorrei dare ancora tanto a questo teatro dialettale e al suo meraviglioso pubblico.
W IL DIALETTO

Torna Indietro