Premi e riconoscimenti

» Anno 1959
  • Secondo premio alla Rassegna Interregionale del Teatro Dialettale   (San Michele).
» Anno 1963
  • Primo premio e medaglia d’oro alla compagnia Prima classificata al Primo Festival del Teatro Dialettale a carattere regionale organizzato dalla Città di Busseto con una formazione teatrale che vale davvero la pena di ricordare e riproporre nominalmente, per intero, visti i… calibri: Teresa Bosi, Claudina Casari, Vittoria Dalla Cà, Sara Sebastiani, ‘Cici’ Rossana Spadoni, Erge Viadana, Olivo Ardizzoni (Zurzìn), Mario Bellini, Bruno Bragaglia, Beppe Faggioli, Werther Marescotti, notoriamente anche ottimo autore di ben trentacinque commedie, Armando Mezzogori, Nini Secchieri, Ultimo Spadoni, Bruno Zanella
  • Premio alla compagnia alla Rassegna Nazionale del Teatro Comunale di Faenza.
» Anno 1964
  • Primo premio all’attore Werther Marescotti alla Rassegna Nazionale del Teatro Comunale di Faenza.
» Anno 1965
  • Medaglia d’oro ad Ultimo Spadoni per i trent’anni di attività ininterrotta, da parte dell’ Associazione Generale Italiana dello Spettacolo.
» Anno 1970
  • Premio alla Compagnia Straferrara al Teatro Mazzini di Forlì.
» Anno 1976
  • Premio Masi-Recchi alla Compagnia Straferrara, assegnatole dalla Camera di Commercio di Ferrara, per L’alto contributo dato alla valorizzazione del patrimonio linguistico ferrarese, mantenendo in essere un teatro dialettale provinciale.
» Anno 1984
  • Primo premio all’ attrice Triestina Casari come caratterista alla Rassegna Nazionale svoltasi al Teatro Comunale di Faenza.
» Anno 1995
  • Premio per il miglior testo a Sermide, nell’ambito della rassegna “Estate in piazzetta”, attribuito ad Augusto Celati per “Tuti i dì a nass un cuch”.
» Anno 1996
  • Premio alla carriera a Beppe Faggioli, da parte della Associazione Stampa di Ferrara la cui motivazione, tra l’altro, evidenzia che ha saputo trasmettere, anche alle giovani generazioni, la passione per questo genere di teatro, tanto che alla vecchia e gloriosa Straferrara si sono affiancate, in città ed in provincia, alcune compagnie composte, in massima parte, da attori giovani.
  • Premio a ‘Cici’ Rossana Spadoni come miglior attrice non protagonista ad “Estate in piazzetta” di Serrnide
 » Anno 1997
  • Primo premio alla Compagnia per la migliore recitazione, primo premio a Beppe Faggioli ed a ‘Cici’ Spadoni come miglior attore e miglior attrice protagonista, primo premio ad Antonietta Mazzanti come miglior attrice caratterista, ancora a Sermide, nell’ ambito di “Estate in piazzetta”.
  • Premio a Romano Masieri come miglior attore non protagonistà a Poggio Rusco, in contesto recitativo.
» Anno 2006
  • Premio a Rino Gardenghi come migliore attore per l’interpretazione ne “Il po va in paradiso” in concorso alla 4° Edizione del Premio Bachelli tenutasi a Ro (FE)

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi